Chirurgia naso Milano

Chirurgia palpebre
Chirurgia palpebre Milano
28/07/2017
Chirurgia naso

Oggi tratteremo un argomento complesso, attraverso quello che possiamo definire un servizio: chirurgia naso Milano. Probabilmente molti conoscono la rinoplastica, intervento che modifica l’aspetto estetico del naso, correggendo i difetti congeniti o derivati da traumi. Tuttavia sono diversi gli interventi che riguardano la cosiddetta piramide nasale. 

Chirurgia naso Milano, quando è funzionale e quando estetica?

La chirurgia estetica del naso modifica le alterazioni del naso, intervenendo su forma, dimensioni e inestetismi. L’intervento tende a migliorare e armonizzare la forma e proporzioni del naso. Allo stesso tempo però, se il soggetto presenta delle anomalie funzionali, nello stesso intervento è possibile correggere tali difetti, ripristinando la piena funzionalità del naso.

Ma allora, quali sono le differenze tra rinoplastica estetica e funzionale? In realtà è molto difficile scindere le due cose, rinoplastica estetica e funzionale, sono strettamente collegati perché la forma e la funzione del naso sono intrecciate tra loro. Ovvero se esteticamente è visibile una forte asimmetria sul triangolo del naso, è altrettanto probabile che vi siano strutture compromesse alla normale funzionalità. 

Per una consulenza con il dottore chiama 3662197861

Cosa comprende la chirurgia del naso?

rinoplastica-milano-1

Quando si parla di chirurgia del naso, si definisce un settore abbastanza ampio, nel quale coesistono sia interventi funzionali che estetici. Esistono infatti diversi tipi di interventi chirurgici al naso oltre alla rinoplastica cosmetica.

Ovviamente la rinoplastica è una scelta comune tra le persone che cercano di migliorare l’aspetto estetico; tuttavia ci sono infiniti interventi chirurgici al naso destinati a soddisfare risultati diversi.

Inoltre è bene sapere che, qualsiasi intervento chirurgico al naso, potrebbe non essere in grado di produrre risultati simili per due individui diversi, specialmente se si tratta di chirurgia estetica.

Quindi, è importante conoscere i diversi tipi di chirurgia del naso e i suoi benefici.

Ecco i diversi tipi di chirurgia, la Rinoplastica può essere:

  • Di riduzione/Aumento.
  • Post-traumatica.
  • Ricostruttiva.
  • Affinamento.
  • Etnica.
  • Di revisione.

Altri tipi di chirurgia nasale:

  • Settoplastica.
  • Turbinoplastica.
  • Alloplastica.

Diversi tipi di chirurgia sinusale

  • Etmoidectomia.
  • Polipectomia.
  • Chirurgia endoscopica del seno con palloncino Sinuplasty.

Come possiamo vedere il panorama è molto ampio, in questa sede ci concentreremo sugli interventi realizzati frequentemente, che sono:

  • La Rinoplastica tradizionale, che modella la forma del naso per ottenere il miglior risultato prettamente estetico.
  • La Settoplastica, intervento di modifica del setto cartilagineo ed osseo che determina turbe della respirazione.
  • Turbinectomia, intervento di decongestione della mucosa che ricopre i turbinati e che contribuisce alle difficoltà respiratorie.
  • La Rinoplastica di punta o di affinamento. Intervento di correzione solo della porzione anteriore del naso senza intervenire sulla porzione ossea.
  • La Rinoplastica di ingrandimento o aumento. Intervento nei quali si progetta di correggere la forma, mediante l’aggiunta di innesti cartilaginei prelevati dal naso stesso o dal padiglione auricolare.

Chirurgia naso Milano? Vuoi un consulto con uno specialista serio?

Se vuoi prenotare una prima visita chiama adesso il 3662197861. Potrai parlare con un chirurgo plastico, che sarà felice di darti personalmente tutte le informazioni!

Le operazioni più richieste

Le operazioni più richieste

  • La rinoplastica di riduzione

La rinoplastica di riduzione fa esattamente quello che dice: riduce le dimensioni del naso. Quando i pazienti optano per questo tipo di intervento chirurgico, possono scegliere di ridurre le dimensioni complessive del naso o concentrarsi su aree specifiche che devono diventare più piccole, come la punta, una gobba o una protuberanza e altro ancora.

Durante questo processo, il ridimensionamento viene spesso eseguito rimuovendo la cartilagine e/o l’osso dal naso per ottenere la forma e le dimensioni desiderate. 

  • Rinoplastica aumentata

Durante questo trattamento, il medico esegue un innesto osseo o tissutale per costruire la punta nasale e/o il ponte. In molti casi, usa la cartilagine di altre parti del naso, di solito il setto nasale. Tuttavia, se un paziente non ha abbastanza tessuto in quest’area, il chirurgo ha a disposizione un certa gamma di materiali per aumentare il naso.

Questi includono, impianti sintetici o impianti autologhi (raccolti dal tessuto del paziente). In caso di grave collasso del naso, possono essere necessari anche innesti cutanei per ispessire la pelle per ottenere una ricostruzione soddisfacente.

  • Rinoplastica post-traumatica

La struttura nasale è una parte delicata dell’anatomia umana, composta da parti piccole e intricate che sono interconnesse per creare la forma del naso. Quando il naso subisce una ferita, parecchie cose possono danneggiare questa struttura, accuratamente bilanciata. Tra queste sono comprese ossa rotte, cartilagine danneggiata, cambiamenti visibili al naso, deviazioni interne, asimmetrie dentro e fuori e persino problemi di respirazione.

Anche il sanguinamento è motivo di preoccupazione, poiché i coaguli di sangue possono formarsi attorno al setto nasale e bloccarlo dal regolare flusso sanguigno. Ciò porterà alla morte di questa partizione cartilaginea tra le vie aeree, una condizione nota dal punto di vista medico come ematoma del setto. Di conseguenza, il ponte del naso può collassare, portando a una deformità del naso a sella o del naso del pugile. 

Per una consulenza con il dottore chiama 3662197861

La prima visita

La rinoplastica di riduzione o aumentata, inizia sempre con un consulto con chirurgo plastico facciale. In questo incontro individuale, avrete la possibilità di discutere del vostro naso, di cosa non vi piace, cosa vi piace e cosa vorreste che cambiasse al riguardo.

Durante questa consultazione, il chirurgo plastico facciale, esaminerà il vostro naso, misurerà le proporzioni dei tratti del viso e avrà un’idea dei cambiamenti esatti che desiderate. Questi passaggi gli consentono di progettare il giusto approccio che risolverà i problemi, portando i risultati che desiderate.

Come si sviluppa un’intervento di chirurgia plastica?

La maggior parte degli interventi chirurgici di rinoplastica viene affrontata in modo simile, iniziano tutti con incisioni, in stile chiuso o aperto. Indipendentemente da dove vengono posizionate le incisioni, la cartilagine e/o l’osso verranno rimossi per ridurre le dimensioni del naso.

Se state cercando di ridurre le dimensioni per alcuni aspetti del vostro naso, come le narici o una gobba, il chirurgo concentrerà i suoi sforzi, per raggiungere il risultato desiderato. La pelle del naso non verrà ridotta durante questa procedura, poiché si ridurrà completamente alle sue nuove dimensioni da sola.

Al termine della rinoplastica di riduzione, il naso sarà più proporzionale alle altre caratteristiche del viso e sarà meno probabile che attiri attenzioni indesiderate.

Chiama ora per prenotare la tua visita 3662197861

Le tecniche utilizzate durante gli interventi di chirurgia

Le tecniche utilizzate durante gli interventi di chirurgia

Esistono due tecniche chirurgiche:

  1. la prima definita chiusa consiste nella modificazione della piramide solo tramite incisioni interne;
  2. la seconda open prevede oltre alle incisioni interne anche una a livello della columella quindi esterna ( tra le due narici).

Ogni tecnica ha le sue indicazioni precise e viene scelta in base al caso clinico e alla difficoltà del naso ( es. post trauma o post rinoplastica precedente etc.). L’intervento può essere svolto in anestesia locale o generale, scelta che viene fatta a discrezione del chirurgo e del caso specifica.

Molti chirurghi preferiscono l’anestesia locale, una scelta dettata dalla convinzione che, per questo tipo d’intervento, i margini di sicurezza per il paziente sia maggiori. Considerate che i farmaci somministrati nell’anestesia locale sono gli stessi della modalità generale ma viene a meno l’intubazione orotracheale. 

Chiama ora per prenotare la tua visita 3662197861

Chirurgia naso Milano, l’attenzione ai clienti

Questo aspetto dell’anestesia può esporre i pazienti al pericolo di soffocamento per il sangue che può colare posteriormente. La sicurezza è, come ovvio, un aspetto rilevante e fondamentale e per meglio gestire l’ansia, a seguito dell’intervento, i pazienti passano la prima notte nella struttura.

In seguito alle dimissioni il paziente tornerà in ambulatorio due giorni dopo l’intervento per la rimozione dei tamponi ed il riposizionamento dei cerotti e steri strip. Al termine della prima settimana verrà rimosso il gessetto e verranno spiegati le modalità dei massaggi da eseguire per aiutare la guarigione e ridurre il gonfiore.

Se desiderate maggiori spiegazioni sul servizio Chirurgia naso Milano, potete contattarci al numero 3662197861.

Seguici anche su Facebook!

Chiama Ora
Whatsapp
Email